Definizioni di silenzio

sillabe: si|lèn|zio | pronuncia: /siˈlɛntsjo/

singolare maschile
    • assenza di suoni, di rumori, di voci: il silenzio della notte; che silenzio!; un silenzio di tomba, assoluto
    • ridurre al silenzio una batteria, un cannone etc., (militare) metterli fuori uso
    • il tacere; lo smettere di parlare o di cantare, gridare, suonare: imporre, raccomandare, mantenere il silenzio; un lungo e imbarazzato silenzio; fate silenzio!, non parlate!, smettete di parlare!; rompere il silenzio, cominciare a parlare dopo essere stati zitti
    • silenzio stampa, mancata pubblicazione sulla stampa, per scelta o per divieto, di notizie relative a un fatto, a un avvenimento importante; anche, l'astenersi dal fare dichiarazioni ai giornalisti: i calciatori hanno deciso di osservare il silenzio stampa
    • il tacere su un determinato argomento: raccomandare il silenzio su un fatto; una notizia passata sotto silenzio, di cui intenzionalmente non si è parlato; costringere l'interlocutore al silenzio, confutare le sue tesi in modo da non ammettere repliche
    • la chiesa del silenzio, (st.) l'insieme delle chiese cristiane in quegli stati socialisti dove l'esercizio del ministero pastorale e del culto pubblico era represso od ostacolato
    • silenzio radio, interruzione della comunicazione via radio fra le basi di terra e navi, aerei o capsule spaziali
    • bietta d'acciaio infilata nel mozzo della ruota di un carro per impedire che questa si sfili.
    • nelle caserme e anche nei convitti, nei collegi, l'ordine che obbliga al riposo e proibisce qualsiasi rumore; anche, la durata del riposo o dell'obbligo del silenzio
    • (militare) il segnale del riposo eseguito con la tromba: suonare il silenzio; silenzio fuori ordinanza, variante musicale del segnale di silenzio eseguita con la tromba in occasioni particolari
    • in alcuni ordini religiosi, obbligo di astenersi dal parlare in determinate ore o periodi: dispensare dal silenzio, sciogliere da questo obbligo in alcune circostanze particolari
    • (diritto) termine con cui si indica che il soggetto che doveva manifestare la propria volontà è rimasto inerte: il silenzio della pubblica amministrazione.

Termini della lingua italiana collegati: calma, dimenticanza, oblio, ... consulta tutti i sinonimi di silenzio.


Ricerca direttamente dal browser > installa l' estensione per Chrome