Definizioni di sintetico

sillabe: sin|tè|ti|co | pronuncia: /sinˈtɛtiko/

aggettivo [plurale maschile -ci]
    • che costituisce una sintesi o risulta da una sintesi
    • metodo sintetico, metodo di dimostrazione o di esposizione di una scienza, in cui dalle nozioni più semplici e generali si passa gradualmente a nozioni più complesse e determinate; è il metodo usato nella geometria
    • giudizio sintetico, nella filosofia kantiana, quello in cui il predicato esprime una nozione non implicita in quella del soggetto, ed è pertanto informativo; si contrappone a giudizio analitico
    • atto alla sintesi: mente sintetica; capacità, doti sintetiche, di sintesi
    • (estensione) conciso, alieno dalle minuzie; limitato all'essenziale: ricostruzione sintetica dei fatti
    • (linguistica) si dice di lingua nella quale i rapporti sintattici sono realizzati per mezzo di desinenze, affissi, variazioni tematiche: il latino è una lingua sintetica
    • posta elettronica, sistema telematico che consente a tutti i computer collegati a una rete di spedire e ricevere messaggi in tempo reale; e-mail
    • fermo posta, fermoposta
    • posta pneumatica, basata sull'inoltro all'interno di tubi percorsi da aria compressa
    • servizio pubblico per la spedizione e il recapito della corrispondenza : spedire, ricevere per posta; spese di posta, per l'affrancatura della corrispondenza
    • (estensione) prodotto artificialmente e non naturalmente (anche se con materiali naturali); artificiale § sinteticamente avverbio

Termini della lingua italiana collegati: artificiale, breve, compendioso, ... consulta tutti i sinonimi di sintetico.


Novità: ricerca direttamente dal browser > installa l' estensione per Chrome