Definizioni di spia

sillabe: spì|a | pronuncia: /ˈspia/

singolare femminile
    • chi di nascosto, per compenso o mosso da malevolenza, riferisce notizie segrete o fatti compromettenti a chi possa valersene; chi esercita lo spionaggio: scoprire, identificare una spia; spia della polizia, confidente; fare la spia, riferire di nascosto
    • (figurato) indizio, sintomo, segno rivelatore: l'aumento della disoccupazione è una spia della crisi economica
    • (tecn.) termine generico con cui si indicano i dispositivi di controllo e di segnalazione, luminosa o acustica, delle condizioni di funzionamento di una macchina, di un impianto, di un apparato e simile: la spia della benzina nell'auto
    • il puntare al gioco; la somma di denaro che si punta: fare una puntata sul rosso, su un cavallo; raddoppiare la puntata.
    • usato anche come aggettivo invariabile : satellite spia, (aer.) satellite artificiale fornito di particolari apparecchiature di rilevamento, per impieghi soprattutto militari; lampada spia, che si accende quando un apparecchio o un dispositivo si trova in un determinato stato di funzionamento.
    • apertura praticata in una porta, in un muro, che permette di vedere o sorvegliare chi sta dall'altra parte
    • apertura praticata in botti e in forni per controllare il livello del vino e la cottura del pane

Termini della lingua italiana collegati: avvisaglia, delatore, emissario, ... consulta tutti i sinonimi di spia.


Novità: ricerca direttamente dal browser > installa l' estensione per Chrome