Definizioni di strappo

sillabe: stràp|po | pronuncia: /ˈstrappo/

singolare maschile
    • lo strappare, l'essere strappato; forte tirata: togliere il cerotto con uno strappo; dare uno strappo alla corda
    • lacerazione, squarcio: farsi uno strappo ai calzoni; rammendare uno strappo
    • strappo muscolare, (medicina) forte stiramento
    • strappo di sereno, (non comunemente) squarcio di azzurro fra le nuvole. dim. strappetto, strappettino accr. strappone
    • a strappi, a più riprese, irregolarmente: andare avanti a strappi
    • dare uno strappo, interrompere bruscamente un rapporto
    • (figurato) frattura nei rapporti fra due persone, due organizzazioni e simile; rottura, interruzione brusca: tra i due partiti si è creato uno strappo
    • monile da portare al collo, specialmente se costituito da perle o grani infilati: un vezzo di perle, di corallo, d'ambra.
    • (sport) accelerazione improvvisa, scatto: fare uno strappo in salita
    • nel sollevamento pesi, prova consistente nel portare a braccia tese il bilanciere, in un solo tempo, da terra fino sopra la testa
    • (figurato familiare) passaggio automobilistico: chiedere, dare uno strappo
    • tecnica con la quale si distacca un affresco dal muro.

Termini della lingua italiana collegati: deroga, eccezione, lacerazione, ... consulta tutti i sinonimi di strappo.


Novità: ricerca direttamente dal browser > installa l' estensione per Chrome