Definizioni di stucco

sillabe: stùc|co | pronuncia: /ˈstukko/

(1) singolare maschile [plurale -chi]
    • materiale di rivestimento o decorazione che si ottiene mescolando calce, polvere di marmo, sabbia fine e caseina: intonaco, decorazione a stucco
    • essere di stucco, (figurato) privo di vivacità, di sentimento ' rimanere di stucco, (figurato) restare sbalordito, meravigliato
    • (estensione) ornamento, rilievo, decorazione, statua fatta con lo stucco: cornici, rosoni di stucco; uno stucco rinascimentale, settecentesco
    • stucco francese, prodotto pastoso già pronto per l'uso, per stuccare superfici di legno e pareti
    • stucco per vetri, materiale plastico a lenta essiccazione, usato per fissare i vetri di finestre e simile all'intelaiatura.
    • nome di diversi materiali pastosi che esposti all'aria induriscono rapidamente e i cui componenti vengono generalmente miscelati al momento dell'uso; servono a riempire cavità, mascherare difetti superficiali e simile: stucco per legno, per metalli; stucco per dentisti
(2) aggettivo [plurale maschile -chi] sazio e annoiato: essere stucco (e ristucco) di mangiare sempre lo stesso cibo.

Termini della lingua italiana collegati: gesso, scagliola, ... consulta tutti i sinonimi di stucco.


Novità: ricerca direttamente dal browser > installa l' estensione per Chrome