Definizioni di sublimare

sillabe: | pronuncia:

termine antico soblimare, verbo transitivo
    • (letteralmente) rendere sublime; elevare moralmente: un'abnegazione che sublima il suo comportamento
    • sublimare gli istinti, (psicoanalisi) orientarli, attraverso il processo della sublimazione, verso attività socialmente positive
    • (estensione raramente) elevare a un'alta carica, a un'alta condizione; esaltare: sublimare al pontificato, alla gloria dei cieli
    • (termine antico) far alzare, sollevare: come la fronda che flette la cima / nel transito del vento, e poi si leva / per la propria virtù che la soblima (dante par. xxvi, 85-87)