Definizioni di tasca

sillabe: tà|sca | pronuncia: /ˈtaska/

singolare femminile
    • sorta di sacchetto cucito all'interno di un vestito, usato per riporvi piccoli oggetti che si vogliano portare con sé: la tasca posteriore dei calzoni; le tasche laterali della giacca; orologio, fazzoletto da tasca; tasca in petto, con l'apertura tagliata nella fodera e quindi invisibile all'esterno; tasca a toppa, pezzo di stoffa applicato all'abito e cucito da tre lati ' svuotare, ripulire le tasche a qualcuno, (figurato) privarlo, derubarlo di tutto il denaro che ha con sé per estensione, ridurlo in miseria ' essere a tasche asciutte, vuote, (figurato) esser privo di denaro ' aver le tasche ben fornite, (figurato) aver molti soldi ' non venirne in tasca nulla, non guadagnarci niente, non ricavarne alcun vantaggio ' star con le mani in tasca, (figurato) stare in ozio ' averne le tasche piene, (figurato) essere stufo di qualcuno o di qualcosa ' rompere le tasche, (volgare) infastidire, seccare ' conoscere un luogo come le proprie tasche, conoscerlo perfettamente ' avere in tasca uno, (non comunemente) non poterlo soffrire. dim. taschetta, taschina, taschino (m.) accr. tascona, tascone (m.)
    • (estensione) scompartimento interno di un portafoglio, di una valigia o simile: borsa a due tasche
    • (termine antico, letteralmente) borsa in genere: dal collo a ciascun pendea una tasca (dante infemminile xvii, 55)
    • uomo o donna che si presenti come occasione di matrimonio (soprattutto in rapporto alla situazione economica): un ottimo, un cattivo partito
    • (anatomia) organo o cavità a forma di tasca, di sacca: tasca faringea
    • tasca del nero, (zoologia) organo ghiandolare di alcuni molluschi cefalopodi che contiene un liquido di colore nero.

Termini della lingua italiana collegati: bisaccia, sacca, scomparto, ... consulta tutti i sinonimi di tasca.


Novità: ricerca direttamente dal browser > installa l' estensione per Chrome