Definizioni di tautologia

sillabe: tau|to|lo|gì|a | pronuncia: /tawtoloˈʤia/

singolare femminile
    • forma viziosa del discorso costituita da una proposizione in cui il predicato non aggiunge altro a quanto espresso già di per sé dal soggetto (per esempio quel poeta è autore di poesie)
    • nella logica contemporanea, enunciato complesso che è logicamente vero, indipendentemente dai valori di verità delle proposizioni elementari che lo compongono.



Novità: ricerca direttamente dal browser > installa l' estensione per Chrome