Definizioni di tela

sillabe: té|la | pronuncia: /ˈtela/

(1) singolare femminile
    • la più usata delle tre armature fondamentali dei tessuti (le altre sono il raso e la saia), a intreccio molto fitto, che conferisce la massima uniformità alla superficie tessuta; per estensione, il tessuto realizzato con tale armatura: tela di lino, di canapa, di seta; una pezza di tela; vestiti, biancheria di tela; tela grezza
    • tela di ragno, ragnatela
    • tela batista, batista
    • tela cerata, resa impermeabile con uno strato di gomma o vernice
    • rimanere in braghe di tela, (figurato popolare) senza soldi per aver subito un raggiro, aver fatto un investimento sbagliato e simile dim. teletta, telettina pegg. telaccia
    • tela d'olanda, olanda
    • (letteralmente) l'insieme dell'ordito di un lavoro, ancora sul telaio: ed alla man veloce / che percorrea la faticosa tela (leopardi a silvia 21-22)
    • tela di penelope, (figurato) si dice di un lavoro interminabile o sottoposto a continui rifacimenti, come la tela che, secondo il racconto omerico, penelope tesseva di giorno e disfaceva di notte
    • (poetico) durata della vita terrena, con riferimento al mito delle parche: per accorciar del mio viver la tela (petrarca canz. ccxxx, 6)
    • nel clavicembalo e in strumenti simili, piccola asta di legno applicata all'estremità del tasto che fa risonare le corde mediante un plettro.
    • (pitt.) dipinto a olio o a tempera eseguito su un riquadro di tela appositamente preparata: una tela del carpaccio
    • (teat.) sipario: alla fine di ogni atto cala la tela
    • (termine antico) vela.
(2) singolare femminile (popolare toscano) solo nella locuzione far tela, svignarsela.

Termini della lingua italiana collegati: dipinto, filato, panno, ... consulta tutti i sinonimi di tela.


Novità: ricerca direttamente dal browser > installa l' estensione per Chrome