Definizioni di telefono

sillabe: te|lè|fo|no | pronuncia: /teˈlɛfono/

singolare maschile
    • colpo di telefono, (figurato) breve telefonata
    • impianto che permette la trasmissione e la ricezione della voce a distanza convertendo le vibrazioni acustiche in oscillazioni di corrente elettrica e viceversa; per estensione, la rete, il servizio di telecomunicazione effettuato mediante questo impianto: numero di telefono, quello, costituito da più cifre, che contraddistingue ciascun utente di una rete telefonica; telefono interno, derivato da un centralino privato
    • telefono amico, organizzazione che consente a chiunque di contattare, chiamando un dato numero telefonico e mantenendo l'anonimato, una persona disposta a colloquiare amichevolmente
    • l'apparecchio per mezzo del quale si effettuano le comunicazioni telefoniche: il filo, la cornetta del telefono; telefono pubblico, a gettone, a scatti, a scheda magnetica; telefono a tastiera, a disco; telefono cellulare, portatile, veicolare; chiamare, rispondere al telefono; il telefono squilla; il telefono è, suona libero, occupato, la linea telefonica dell'abbonato chiamato risulta libera, occupata da altre comunicazioni
    • telefono senza filo, apparecchio telefonico che consente di effettuare e ricevere comunicazioni mediante radiocollegamento.



Novità: ricerca direttamente dal browser > installa l' estensione per Chrome