Definizioni di tenda

sillabe: tèn|da | pronuncia: /ˈtɛnda/

singolare femminile
    • (anatomia) lo stesso che tentorio. dim. tendina accr. tendona, tendone (m.) pegg. tendaccia
    • drappo di tela o d'altro tessuto che viene steso sopra o davanti a ciò che si vuole riparare o nascondere; in particolare, il drappo di tessuto, che si lascia pendere all'interno delle finestre o davanti alle porte negli appartamenti, per riparo dalla luce, dalla vista o per ornamento: abbassare, chiudere la tenda; mettere le tende alle finestre; coprire un vano con una tenda; tirare la tenda, farla scorrere sulla bacchetta fissata in alto; tende alla veneziana, veneziane
    • levare le tende, togliere il campo; (figurato) andarsene
    • piccolo padiglione facilmente smontabile, formato da teli di grosso tessuto impermeabile, sostenuto da pali e fermato da picchetti, usato come abitazione da popoli nomadi e come ricovero provvisorio da soldati e campeggiatori: tenda da campo, militare; tenda canadese, a sezione triangolare, generalmente per una o due persone
    • piantare le tende, accamparsi; (figurato) restare a lungo presso qualcuno abusando della sua ospitalità
    • tenda a ossigeno, (medicina) padiglione in plastica che isola il letto di un paziente che abbia difficoltà respiratorie, entro il quale viene diffusa una miscela gassosa ricca di ossigeno.

Termini della lingua italiana collegati: cortina, portiera, sipario, ... consulta tutti i sinonimi di tenda.


Novità: ricerca direttamente dal browser > installa l' estensione per Chrome