Definizioni di tendenza

sillabe: ten|dèn|za | pronuncia: /tenˈdɛntsa/

singolare femminile
    • disposizione naturale, attitudine, inclinazione: una spiccata tendenza per la musica; avere tendenze maniacali
    • tendenza a delinquere, (diritto) particolare inclinazione al delitto che ha causa nell'indole del colpevole e che, quando è riconosciuta sussistente dal giudice, comporta, in aggiunta alla pena, l'applicazione di una particolare misura di sicurezza
    • particolare orientamento ideologico; anche, l'insieme di quanti professano un determinato orientamento: nella situazione politica si delineano tendenze verso (o a) sinistra; al congresso prevalse la tendenza moderata
    • letteratura, romanzo di tendenza, ideologicamente orientati o che mirano a propagandare una determinata ideologia
    • tendenza centrale, (stat.) carattere di dati quantitativi che si raggruppano prevalentemente intorno a un valore centrale.
    • direzione di un processo; orientamento dell'evoluzione di un fenomeno: il tempo ha tendenza a migliorare; le tendenze del gusto, della moda, del mercato

Termini della lingua italiana collegati: aspirazione, attitudine, disposizione, ... consulta tutti i sinonimi di tendenza.


Novità: ricerca direttamente dal browser > installa l' estensione per Chrome