Definizioni di tendere

sillabe: | pronuncia:

verbo transitivo [presente io tèndo etc.; passato remoto io tési, tu tendésti etc.; participio passato téso]
    • distendere, dispiegare tirando (detto di cosa avvolta, allentata, estensibile e simile): tendere una corda fra due alberi; tendere un elastico, una molla; tendere una tela, per ricamarla, per stirarla; tendere le corde di un violino, per accordarlo; tendere l'arco, curvarlo tirandone a sé la corda
    • tendere troppo la corda, (figurato) portare una situazione o una persona a un grado estremo di tensione; pretendere troppo, esagerare
    • tendere le reti, per catturare pesci o uccelli; (figurato) preparare tranelli
    • (figurato) predisporre, preparare subdolamente qualcosa di dannoso: tendere insidie, un agguato, un tranello
    • porgere, protendere, allungare: tendere le braccia, la mano
    • tendere l'orecchio, stare attento, ascoltare con attenzione
    • tendere lo sguardo, guardare con grande attenzione

Termini della lingua italiana collegati: aspirare, distendere, mirare, ... consulta tutti i sinonimi di tendere.


Novità: ricerca direttamente dal browser > installa l' estensione per Chrome