Definizioni di tenia

sillabe: tè|nia | pronuncia: /ˈtɛnja/

singolare femminile
    • genere di vermi platelminti comprendente numerose specie parassite dell'uomo e di animali domestici: tenia comune, la più nota delle tenie, detta com. verme solitario, con corpo biancastro nastriforme, costituito da una testa (scolice), dotata di ventose e di uncini che si fissano alla parete intestinale, e da numerosi segmenti (proglottidi)
    • (achitettura) nome generico di ciascuna delle tre fasce orizzontali dell'architrave
    • nell'antichità classica, benda con la quale il sacerdote si cingeva il capo nelle cerimonie solenni.



Novità: ricerca direttamente dal browser > installa l' estensione per Chrome