Definizioni di tesi

sillabe: tè|si, té|si | pronuncia: /ˈtɛzi/, /ˈtesi/

singolare femminile
    • proposizione, affermazione, enunciazione la cui validità si fonda su determinate argomentazioni: enunciare, formulare una tesi; confutare, sostenere una tesi
    • tesi di laurea, dissertazione scritta che deve essere presentata da uno studente alla fine dei corsi universitari per il conseguimento del titolo dottorale: tesi di laurea compilativa, sperimentale, a seconda che si limiti a fare il punto sullo stato degli studi e delle ricerche su un determinato argomento oppure che offra dei contributi originali
    • commedia, romanzo a tesi, in cui l'autore si propone di dimostrare una determinata tesi
    • (estensione) teoria, dottrina su un determinato argomento, specialmente filosofico o scientifico: la tesi dell'immortalità dell'anima, sull'origine della vita
    • (filosofia) il primo momento del processo logico della dialettica, quello cioè in cui si pone, si afferma una proposizione; a essa si contrappone l'antitesi, che è il momento della negazione e della contraddizione
    • nel giornalismo, articolo breve, che copre una colonna o poco meno.
    • (musica) tempo accentato, o forte, nella scansione ritmica.

Termini della lingua italiana collegati: asserzione, assunto, elaborato, ... consulta tutti i sinonimi di tesi.


Novità: ricerca direttamente dal browser > installa l' estensione per Chrome