Definizioni di timo

sillabe: tì|mo | pronuncia: /ˈtimo/

(1) singolare maschile (anatomia) organo linfoide situato nel torace dietro lo sterno; ha il massimo sviluppo nel periodo infantile e svolge un'importante funzione nella produzione degli anticorpi.
(2) singolare maschile (botanica) genere di piante arbustive sempreverdi diffuse nei luoghi aridi delle regioni mediterranee; le foglie della specie più comune sono usate in cucina come aromatizzanti e in profumeria e in farmacia per l'olio essenziale che se ne ricava (familiare labiate).



Novità: ricerca direttamente dal browser > installa l' estensione per Chrome