Definizioni di timpano

sillabe: tìm|pa|no | pronuncia: /ˈtimpano/

singolare maschile
    • (anatomia) membrana disposta obliquamente in fondo al condotto uditivo esterno, la cui funzione è di vibrare per effetto delle onde sonore, trasmettendo così le vibrazioni alla catena degli ossicini
    • cavità del timpano, cavità situata oltre il timpano, prima dell'orecchio interno, contenente gli ossicini; orecchio medio
    • essere duro di timpani, (figurato) sentirci poco
    • rompere i timpani, (figurato) assordare con grida o rumori molesti
    • (letteralmente) tamburo
    • (musica) strumento membranofono a percussione diretta, costituito da un bacino metallico semisferico coperto da una pelle a tensione regolabile, che si percuote con due mazze le cui estremità sono coperte di pelle o di feltro
    • (achitettura) parete triangolare, liscia o decorata a rilievo, compresa fra la trabeazione orizzontale e le cornici oblique del frontone
    • la portata di un cannocchiale, la massima distanza visuale alla quale può giungere la potenza delle sue lenti
    • il punto dove si può giungere con la vista, la mano, la voce: era ormai fuori della portata della mia vista; essere a portata di mano, di voce
    • antico congegno idraulico costituito da una ruota a tamburo che girando sollevava l'acqua sino all'altezza del proprio asse.

Termini della lingua italiana collegati: tamburo, ... consulta tutti i sinonimi di timpano.


Novità: ricerca direttamente dal browser > installa l' estensione per Chrome