Definizioni di trascendentale

sillabe: tra|scen|den|tà|le | pronuncia: /traʃʃendenˈtale/

aggettivo
    • usato anche come singolare maschile : il trascendentale
    • (filosofia) nella terminologia filosofica medievale e precedente a kant, aggettivo qualificante le proprietà che sono comuni a tutte le cose e trascendono le categorie; nella filosofia di kant e successiva, sinonimo di a priori (e opposto di empirico) in quanto qualifica le condizioni formali del pensiero che consentono la conoscenza: filosofia trascendentale, la filosofia critica, ovvero il criticismo, in quanto indaga le condizioni trascendentali della conoscenza ' io, soggetto trascendentale, la coscienza universale che condiziona l'esperienza
    • (estensione) che supera la normalità, eccezionale: risolvere un'equazione non è un problema trascendentale; questo vino non è niente di trascendentale
    • tecnica trascendentale, (musica) quella richiesta per eseguire pezzi di notevole difficoltà § trascendentalmente avverbio in modo trascendentale, dal punto di vista trascendentale.

Termini della lingua italiana collegati: eccezionale, soprannaturale, spirituale, ... consulta tutti i sinonimi di trascendentale.


Novità: ricerca direttamente dal browser > installa l' estensione per Chrome