Definizioni di trono

sillabe: trò|no | pronuncia: /ˈtrɔno/

(1) o truono, singolare maschile (termine antico o dialettale)
    • tuono: ruppemi l'alto sonno ne la testa / un greve truono (dante infemminile iv, 1-2)
    • folgore: che 'l tuo mortal podere, al suo fulgore, / sarebbe fronda che trono scoscende (dante par. xxi, 11-12).
(2) singolare maschile
    • seggio su cui si immagina seduta una divinità: il trono di giove; un quadro che raffigura la madonna in trono. dim. tronetto
    • seggio di sovrani o di papi, elevato su alcuni gradini, per lo più coperto da un baldacchino o da un padiglione; è usato nelle cerimonie ufficiali: trono pontificio, imperiale; sala del trono
    • l'istituzione monarchica: i nemici del trono
    • (figurato) potere, autorità, dignità di sovrano: salire, abdicare al trono; aspirante, pretendente, erede al trono
    • il trono e l'altare, locuzione usata per indicare il connubio fra stato e chiesa, in particolare nell'età della restaurazione (1815-1830)
    • plurale (religioso) uno dei nove cori angelici.

Termini della lingua italiana collegati: autorità, piedistallo, podio, ... consulta tutti i sinonimi di trono.