Definizioni di turbato

sillabe: tur|bà|to | pronuncia: /turˈbato/

participio passato di turbare aggettivo
    • (termine antico) adirato, inquieto: per la qual cosa l'angiulier turbatissimo disse al fortarrigo una grandissima villania (boccaccio dec. ix, 4)
    • (estensione) disturbato, agitato: sonni turbati
    • in preda a turbamento; che mostra turbamento: rimase profondamente turbato; il suo volto turbato rifletteva la commozione del suo animo
    • riferito a elemento naturale, agitato, tempestoso; intorbidato: mare turbato dai venti; sopra il turbato ciel, sotto la terra / tuona (tasso g. l. xviii, 37); l'onda sommovi, e pesca / insidioso nel turbato stagno (parini)
    • in fonologia, si dice di suono vocalico che si ottiene combinando insieme elementi propri di vocali diverse (per esempio la u° del tedesco) § turbatamente avverbio

Termini della lingua italiana collegati: adirato, agitato, alterato, ... consulta tutti i sinonimi di turbato.