Definizioni di uguaglianza

sillabe: u|gua|gliàn|za | pronuncia: /ugwaʎˈʎantsa/

o eguaglianza, termine antico iguaglianza, singolare femminile
    • la proprietà di più cose o persone di essere uguali tra loro, in tutto o per determinate caratteristiche; identità: uguaglianza di altezza, di forma, di peso
    • (estensione) parità, corrispondenza, equilibrio: uguaglianza di forze
    • principio etico-politico secondo il quale tutti gli uomini hanno pari dignità umana e sociale e gli stessi diritti
    • uguaglianza formale, consistente nel garantire in linea di principio a tutti i cittadini gli stessi diritti di fronte alla legge, senza distinzione di razza, di religione, di sesso, di classe sociale
    • uguaglianza sostanziale, consistente nel rimuovere gli ostacoli di natura economica e sociale che limitano di fatto l'esercizio dei diritti riconosciuti sul piano formale
    • nell'industria tessile, piccolo tubo leggermente conico, di materiale vario, su cui si avvolge la spola.
    • relazione tra due espressioni algebriche che, pur essendo formalmente diverse, assumono lo stesso valore numerico per gli stessi valori delle lettere e delle incognite: i membri dell'uguaglianza, ciascuna delle due espressioni
    • (matematica) relazione tra enti formalmente identici, isomorfi, congruenti, che gode delle proprietà riflessiva, simmetrica, transitiva: segno di uguaglianza, il segno a°
    • relazione tra due figure geometriche sovrapponibili: criteri di uguaglianza dei triangoli.

Termini della lingua italiana collegati: coincidenza, concordanza, corrispondenza, ... consulta tutti i sinonimi di uguaglianza.


Novità: ricerca direttamente dal browser > installa l' estensione per Chrome