Definizioni di uguale

sillabe: u|guà|le | pronuncia: /uˈgwale/

meno com. eguale, termine antico equale, iguale, aggettivo
    • che non differisce da altro o da altri, in tutto o per determinate caratteristiche: il tuo vestito è uguale al mio; essere uguale di (per) età, statura, peso, forza; avere uguali diritti e doveri; i cittadini sono uguali davanti alla legge
    • quasi uguale, molto simile
    • uguali come due gocce d'acqua, (figurato) perfettamente identici
    • essere sempre uguale a sé stesso, essere coerente
    • che è sempre lo stesso, che mantiene sempre le stesse caratteristiche: la legge è uguale per tutti
    • uniforme, omogeneo: andatura, ritmo uguale; cielo tutto uguale, coperto in modo uniforme; voce sempre uguale, monotona
    • nelle operazioni aritmetiche, il resto
    • essere uguale a, equivalere a: due più due è uguale a quattro
    • (matematica) si dice di una grandezza rispetto a un'altra alla quale sia legata da una relazione di uguaglianza
    • (geom.) si dice di figure che, sovrapposte, coincidono avverbio (familiare) allo stesso modo, in uguale misura: sono bravi uguale singolare maschile

Termini della lingua italiana collegati: compagno, conforme, congenere, ... consulta tutti i sinonimi di uguale.


Novità: ricerca direttamente dal browser > installa l' estensione per Chrome