Definizioni di variare

sillabe: | pronuncia:

verbo transitivo [io vàrio etc.]
    • cambiare, modificare qualcosa, per lo più in modo non sostanziale: variare un programma; variare la disposizione dei libri; variare il percorso di una gara ciclistica
    • rendere vario, apportare cambiamenti, specialmente per evitare l'uniformità, la monotonia (anche assolutamente): variare i cibi, gli abiti, le letture; mi piace variare; si fa per variare
    • verbo intransitivo [ausiliario avere con soggetto di persona, essere con soggetto di cosa]

Termini della lingua italiana collegati: alterare, cambiare, differenziare, ... consulta tutti i sinonimi di variare.


Novità: ricerca direttamente dal browser > installa l' estensione per Chrome