Definizioni di velocità

sillabe: ve|lo|ci|tà | pronuncia: /veloʧiˈta/

singolare femminile
    • l'essere veloce; rapidità, celerità: la velocità della lepre, del fulmine, del pensiero; rifece la strada a gran velocità
    • velocità di circolazione (della moneta), numero medio di volte che l'unità monetaria viene usata nell'unità di tempo
    • gara di velocità, (sport) quella su percorso piuttosto breve, in cui si mette alla prova lo scatto più che la resistenza degli atleti; in particolare, nel ciclismo su pista, gara che si disputa tra due concorrenti sulla distanza di due giri di pista; nell'atletica leggera, corsa podistica che si svolge su una distanza variabile dai cento ai quattrocento metri
    • a piccola, grande velocità, modalità di trasporto di merci per ferrovia con consegna più o meno celere
    • alta velocità, in ferrovia, tecnologia che permette ai treni di viaggiare a una velocità doppia di quella tradizionale, e che interessa sia gli impianti fissi sia il materiale rotabile: linea, treni ad alta velocità.
    • nell'uso corrente, la velocità lineare o la velocità angolare: la velocità della luce, del suono; un'automobile che può raggiungere la velocità di 180 km all'ora; aumentare, diminuire la velocità; acquistare, perdere velocità
    • velocità di sostentamento, la velocità minima indispensabile affinché un velivolo si sostenga in volo
    • in fisica: velocità lineare media, rapporto tra lo spazio percorso da un corpo mobile e il tempo impiegato a percorrerlo; velocità angolare media, rapporto tra l'angolo percorso dal raggio vettore e il tempo impiegato a percorrerlo
    • velocità di fuga, la velocità minima che consente a un corpo materiale di sfuggire all'azione gravitazionale di un astro

Termini della lingua italiana collegati: celerità, prestezza, prontezza, ... consulta tutti i sinonimi di velocità.


Novità: ricerca direttamente dal browser > installa l' estensione per Chrome