Definizioni di verme

sillabe: vèr|me | pronuncia: /ˈvɛrme/

termine antico vermo, singolare maschile
    • nudo come un verme, (figurato) completamente nudo. dim. vermetto, vermettino, vermicciuolo, vermicello pegg. vermiciattolo
    • strisciare come un verme, (figurato) umiliarsi o adulare indecorosamente
    • nome generico di animali invertebrati dal corpo molle, contrattile, piatto o cilindrico, privo di zampe e diviso per lo più in segmenti: verme di terra, lombrico; verme solitario, (popolare) tenia
    • avere i vermi, (familiare) avere parassiti nell'intestino
    • fare i vermi, (familiare) imputridire, andare a male
    • sentirsi un verme, provare un forte sentimento di inferiorità di fronte a qualcuno o di rimorso per qualcosa di mal fatto
    • (figurato) persona abietta e vile: è un verme!
    • (figurato non comunemente) passione, sentimento segreto che rode e tormenta; tarlo: il verme dell'odio, dell'invidia

Termini della lingua italiana collegati: baco, bruco, larva, ... consulta tutti i sinonimi di verme.


Novità: ricerca direttamente dal browser > installa l' estensione per Chrome