Definizioni di vero

sillabe: vé|ro | pronuncia: /ˈvero/

aggettivo
    • che possiede realmente la qualità che gli si attribuisce (si contrappone per lo più a falso): il vero autore di un libro; non è il vero padre, è il patrigno
    • effettivo, reale; autentico, genuino: qual è il vero motivo della tua visita?; il suo vero nome è un altro; provare un vero pentimento; questa è vera lana
    • usato come rafforzativo della qualità di una persona o una cosa: è un vero artista, un vero mascalzone; questa è una vera fortuna!; di vero cuore, con tutto il cuore; talora ulteriormente rafforzato con proprio : ho preso un vero e proprio spavento
    • esatto, giusto: il vero significato di un vocabolo
    • fosse vero!, magari
    • conforme alla realtà dei fatti, realmente accaduto: una notizia vera; una storia vera; è incredibile ma vero
    • come è vero il sole!, come è vero iddio!, per dare maggior forza alle proprie asserzioni
    • tant'è vero che, infatti: nessuno li ha avvertiti, tant'è vero che sono andati via subito
    • vero?, è vero?, non è vero?, per chiedere conferma a una propria asserzione: è stato lui, vero?
    • non mi par vero, mi pare impossibile perché troppo bello
    • tenere per vero, ritenere vero

Termini della lingua italiana collegati: autentico, effettivo, fedele, ... consulta tutti i sinonimi di vero.


Novità: ricerca direttamente dal browser > installa l' estensione per Chrome