Definizioni di vile

sillabe: vì|le | pronuncia: /ˈvile/

aggettivo
    • si dice di persona che manca di coraggio: uomo, soldato vile; un vile calunniatore; essere vile di fronte al dolore, temerlo troppo, non sopportarlo
    • si dice di cosa, atto che denota viltà: un vile tradimento; una vile calunnia; parole vili; niente è più vile che approfittare delle disgrazie altrui
    • (letteralmente) si dice di merce che costa o vale pochissimo: roba vile
    • avere, tenere (a) vile, non tenere in nessun conto, disprezzare: e vederete come / tien caro altrui chi tien sé così vile (petrarca canz. cxxviii, 72-73)
    • vendere a vil prezzo, a prezzo bassissimo
    • la vile moneta, il vile metallo, (scherzosamente) il denaro, l'oro

Termini della lingua italiana collegati: codardo, ignobile, pusillanime, ... consulta tutti i sinonimi di vile.


Novità: ricerca direttamente dal browser > installa l' estensione per Chrome