Definizioni di vinto

sillabe: vìn|to | pronuncia: /ˈvinto/

participio passato di vincere aggettivo
    • sopraffatto, sconfitto: il nemico vinto
    • darsi per vinto, cedere, arrendersi, riconoscere la propria inferiorità
    • averla vinta, riuscire nel proprio intento, spuntarla: alla fine, l'ha avuta vinta lui
    • partita vinta a tavolino, (sport) senza che sia stata effettivamente giocata, per abbandono o squalifica dell'avversario
    • dar causa, partita vinta a qualcuno, riconoscere la sua superiorità, la sua vittoria
    • portato a compimento con successo: una guerra, una battaglia vinta
    • volerla vinta, volere aver ragione
    • darle tutte vinte a qualcuno, accontentarlo sempre, soddisfare tutti i suoi capricci
    • darla vinta a qualcuno, accondiscendere alle sue pretese
    • un vinto, (figurato) si dice di chi nella vita non è riuscito a realizzare le proprie aspirazioni: i vinti, ciclo di romanzi progettato da g. verga (1840-1922).
    • ottenuto, conquistato in seguito a una vittoria: il premio vinto; la somma vinta singolare maschile [femminile -a] chi è stato sopraffatto, superato, battuto: una guerra senza vincitori né vinti; guai ai vinti!