Definizioni di vite

sillabe: vì|te | pronuncia: /ˈvite/

(1) singolare femminile
    • pianta legnosa rampicante con rami nodosi (tralci) dotati di viticci prensili, foglie (pampini) per lo più palmate e piccoli fiori giallo-verdognoli in grappolo; i suoi frutti (acini) sono bacche succose riunite in grappoli (uva) da cui si ricava il vino, o uve da mensa o da essiccazione (familiare vitacee): un filare, un pergolato di viti; potare, innestare le viti; maritare la vite all'olmo
    • piangere come una vite tagliata, (figurato) a dirotto
    • vite del canada, pianta rampicante ornamentale, con foglie palmato-composte (familiare vitacee).
    • vite bianca, brionia
    • nome di varie piante che per qualche carattere somigliano alla vite
(2) singolare femminile
    • vite di archimede, coclea
    • (fisica) macchina semplice, derivata dal piano inclinato, formata da un cilindro sulla cui superficie laterale è avvolta una sporgenza elicoidale; accoppiata con la corrispondente madrevite, costituisce una coppia elicoidale
    • vite di manovra, utilizzata per trasformare un moto rotatorio in un moto rettilineo
    • vite senza fine, perpetua, uno dei due elementi di un tipo di ingranaggio (vite senza fine - ruota elicoidale) caratterizzato da elevati rapporti di riduzione
    • vite madre, nel tornio parallelo, organo di manovra che consente l'avanzamento del carro
    • vite mordente, autofilettante per deformazione plastica del materiale in cui penetra (specialmente legno) senza bisogno di foro preventivo
    • vite autofilettante, vite in cui è il filetto stesso che crea, durante l'avvitamento, la filettatura della madre vite; è usata specialmente nel collegamento di lamiere sottili o di materiali teneri (per esempio legno, materie plastiche)
    • vite maschio, vite propriamente detta
    • vite prigioniera, tutta filettata o filettata alle due estremità, senza testa; viene avvitata da un lato in un foro cieco e dall'altro resta libera consentendo l'avvitamento di un dado
    • (metc.) organo di collegamento smontabile, costituito da un corpo cilindrico o leggermente conico (gambo) recante una sporgenza elicoidale (filetto), dotato a un'estremità di un ingrossamento (testa) variamente sagomato che ne consente la rotazione: stringere, allentare una vite con un cacciavite
    • a vite, fatto a spirale: tappo, chiusura a vite
    • vite femmina, madrevite
    • giro di vite, (figurato) irrigidimento, inasprimento di un gravame, di una disciplina, di un regime autoritario e simile dim. viterella, vitina accr. vitona, vitone (m.)
    • (aer.) manovra acrobatica effettuata da un aereo che scende verticalmente compiendo, nello stesso tempo, un moto elicoidale: cadere in, a vite



Novità: ricerca direttamente dal browser > installa l' estensione per Chrome