Definizioni di vittoria

sillabe: vit|tò|ria | pronuncia: /vitˈtɔrja/

singolare femminile il vincere, il riuscire vincitore in un confronto, una competizione, una lotta, una controversia e sim: vittoria militare, sportiva; una vittoria clamorosa, indiscussa, insperata; la vittoria italiana nella guerra del '15-18; riportare la vittoria in una gara ciclistica, in un torneo di calcio; ottenere la vittoria in una causa, in un processo; riuscire a terminare gli studi è stata per lui una vittoria; le vittorie della medicina | vittoria morale, quella di chi pur non essendo l'effettivo vincitore di una gara, una competizione etc., per un insieme di circostanze, può essere considerato moralmente tale | avere la vittoria in pugno, in mano, essere certi di vincere | cantare vittoria, (figurato) esultare per aver vinto | vittoria!, grido di giubilo del vincitore | vittoria di pirro, (figurato) quella che procura più perdite e costa maggiori sacrifici ai vincitori che ai vinti (con riferimento alle disastrose vittorie ottenute dal re dell'epiro contro i romani a eraclea nel 280 a. c. e ad ascoli di puglia nel 279 a. c.) | la palma, la corona della vittoria, riconoscimento offerto al vincitore: conseguire la palma della vittoria, vincere | nel pugilato: vittoria ai punti, quella assegnata alla fine dell'incontro dalla giuria ed espressa in un punteggio convenzionale; vittoria prima del limite, quella attribuita prima del termine dell'incontro a uno dei due pugili per k. o. o squalifica dell'avversario.

Termini della lingua italiana collegati: affermazione, alloro, conquista, ... consulta tutti i sinonimi di vittoria.


Novità: ricerca direttamente dal browser > installa l' estensione per Chrome