Definizioni di vivere

sillabe: vì|ve|re | pronuncia: /ˈvivere/

(1) verbo intransitivo [passato remoto io vissi (termine antico vivéi o vivetti), tu vivésti etc.; fut. io vivrò (termine antico viverò) etc.; participio passato vissuto (termine antico visso e vivuto); ausiliario essere e, meno com., avere]
    • di organismi vegetali o animali, avere vita, essere in vita: piante che vivono nell'acqua; la tigre vive in asia; i lombrichi vivono sottoterra
    • dell'uomo, esistere, condurre la propria vita; si dice per lo più con riferimento al tempo o alla durata della vita stessa o al modo o al luogo in cui si vive: essere (o avere) vissuto ottant'anni; alessandro magno visse nel sec. iv a. c.; un poeta vissuto nella seconda metà del cinquecento; vivere in pace, senza preoccupazioni; vivere in campagna, in città; vivere onestamente, religiosamente; vivere in miseria, negli agi, da gran signore; vivere del proprio lavoro, di espedienti, di rendita
    • vivere di letteratura, di musica, di sport, (figurato) esserne molto appassionato
    • vivere di speranze, di illusioni, di sogni, (figurato) nutrirsene
    • cessare di vivere, morire
    • vivere alla giornata, procurandosi i mezzi di sostentamento di giorno in giorno, senza potere o volere preoccuparsi per il futuro; per estensione, condurre l'esistenza senza fare programmi precisi, prendendo la vita così come viene
    • vivere sicuro, tranquillo, star sicuro, tranquillo: puoi vivere sicuro che ti restituirà fino all'ultimo centesimo
    • vivere per qualcuno, dedicargli in modo esclusivo le proprie cure; vivere per qualcosa, farne il centro e il fine della propria esistenza
    • vivere e lasciar vivere, occuparsi delle proprie cose senza intervenire nelle faccende degli altri
    • non lasciar vivere qualcuno, non dargli requie, importunarlo in continuazione
    • realizzare il minimo delle condizioni necessarie alla vita: ha appena di che vivere; questo non è vivere!; «come stai?» «si vive»
    • registratore di cassa, macchina scrivente, utilizzata in negozi, bar e simile, che provvede alla stampa e all'emissione di uno scontrino fiscale per ogni incasso e alla registrazione contemporanea di tutti gli incassi giornalieri
    • verbo transitivo
    • vive, (tip.) formula che, scritta sul margine della bozza, annulla una correzione precedente, reintegrando il testo originario
    • (figurato) durare: la sua gloria vivrà eternamente
(2) singolare maschile [solo singolare]
    • il modo di vivere: il vivere degli antichi; amore per il quieto vivere; ma ove dorme il furor d'inclite gesta / e sien ministri al vivere civile / l'opulenza e il tremore (foscolo sepolcri 137-139)
    • il fatto di vivere; vita: sento gli avversi numi e le secrete / cure che al viver tuo furon tempesta (foscolo sonetti)
    • ciò che è necessario per vivere: il vivere è più caro di una volta.

Termini della lingua italiana collegati: alloggiare, campare, convivere, ... consulta tutti i sinonimi di vivere.


Novità: ricerca direttamente dal browser > installa l' estensione per Chrome