Definizioni di viziare

sillabe: | pronuncia:

verbo transitivo [io vìzio etc.]
    • indulgere nei confronti della condotta di qualcuno, consentendogli di acquisire abitudini e tenere comportamenti poco corretti: viziare i figli
    • (diritto) rendere invalido: un'omissione che vizia il contratto
    • (estensione) detto di cose, guastarsi, deteriorarsi: il vino al caldo si è viziato.
    • viziarsi verbo riflessivo prendere vizi o difetti: crescendo in quell'ambiente si è viziato
    • causare un vizio, un difetto in qualcosa; rendere di minor pregio: un restauro che vizia la bellezza dell'opera

Termini della lingua italiana collegati: abituare, male, coccolare, ... consulta tutti i sinonimi di viziare.


Novità: ricerca direttamente dal browser > installa l' estensione per Chrome