Definizioni di voglia

sillabe: vò|glia | pronuncia: /ˈvɔʎʎa/

singolare femminile
    • far venire la voglia, detto di cosa appetitosa o che mette desiderio
    • togliersi, levarsi la voglia di qualcosa, soddisfarne pienamente il desiderio: mi sono levato la voglia di una bella dormita
    • restare con la voglia in corpo, col desiderio insoddisfatto
    • desiderio di qualcosa; anche, capriccio, impulso passeggero: voglia di dormire, di correre; avrei voglia di fare una passeggiata; non ho nessuna voglia di scherzare; che voglia di un gelato!
    • morire dalla voglia di qualcosa, (iperb.) desiderarla ardentemente. dim. voglierella, voglietta, vogliolina, vogliuzza pegg. vogliaccia
    • (eufem.) desiderio sessuale: soddisfare le proprie voglie
    • avere voglia a, di. .., (familiare) insistere inutilmente in un tentativo: hai voglia a (o di) strillare, tanto non ti sente nessuno, per quanto tu possa strillare, non ti sentirà nessuno; anche ellittico: hai voglia!
    • volontà, propensione, buona disposizione: ha molta voglia di studiare
    • fare qualcosa di buona voglia, contro voglia, volentieri, malvolentieri ' stare di buona voglia, di buon animo

Termini della lingua italiana collegati: avidità, bramosia, cupidigia, ... consulta tutti i sinonimi di voglia.


Novità: ricerca direttamente dal browser > installa l' estensione per Chrome