Definizioni di volata

sillabe: vo|là|ta | pronuncia: /voˈlata/

(1) singolare femminile
    • (non comunemente) il volare per un certo tratto ' una volata d'uccelli, uno stormo. dim. volatina
    • di volata, di corsa; molto velocemente, senza nessuna pausa: fare un lavoro tutto di volata
    • corsa assai rapida: faccio una volata a casa e torno
    • tirare la volata a qualcuno, correre alla massima velocità davanti a un compagno così da evitargli la resistenza dell'aria e consentirgli, in prossimità del traguardo, di scattare per la volata finale; (figurato) aiutare qualcuno ad affermarsi, sacrificandosi per lui
    • nel ciclismo, lo scatto finale che un corridore compie in prossimità del traguardo per aggiudicarsi la vittoria: battere gli avversari in volata
    • lo stesso che integrazione § integralmente avverbio
    • calcolo integrale, (matematica) parte del calcolo infinitesimale che studia l'integrazione e le sue applicazioni singolare maschile (matematica) termine indicante sia l'operazione di ricerca di una famiglia di funzioni di cui si conosca la derivata (integrale indefinito), sia l'operazione di calcolo di un'area racchiusa da una funzione di cui si conosca l'integrale indefinito (integrale definito); il simbolo stesso che indica tali operazioni
    • nella tecnica mineraria, scoppio contemporaneo, o in rapida successione, di più mine
    • (musica) rapida esecuzione di un gruppo di note in scala.
(2) singolare femminile nel gioco del tennis, colpo al volo.

Termini della lingua italiana collegati: branco, corsa, rush, ... consulta tutti i sinonimi di volata.


Novità: ricerca direttamente dal browser > installa l' estensione per Chrome