Definizioni di volta

sillabe: vòl|ta | pronuncia: /ˈvɔlta/

(1) singolare femminile
    • dar la volta, detto del vino, inacidirsi
    • dar di volta il cervello, (familiare) impazzire: gli ha dato di volta il cervello
    • rispondere a volta di corriere, (forma antica) a stretto giro di posta, con la prima spedizione postale
    • (non comunemente) il voltare, il voltarsi; ricorre soprattutto in alcune locuzioni
    • dar volta a un cavo, (marina) legarlo a qualcosa in modo che non scorra ' dar volta, (termine antico) voltarsi, rivoltarsi; mutare posizione o direzione; tornare indietro: quella inferma / che non può trovar posa in su le piume, / ma con dar volta suo dolore scherma (dante purg. vi, 149-151); fuggì 'l serpente, e li angeli dier volta (dante purg. viii, 107) ' mettere in volta il nemico, (termine antico) metterlo in fuga ' gran volta, (aer.) manovra acrobatica di un aereo che descrive un cerchio su un piano verticale, detto cerchio della morte; (sport) figura acrobatica compiuta dal ginnasta che ruota attorno alla sbarra
    • (sport) figura del pattinaggio artistico su ghiaccio o su rotelle, eseguita su un solo piede secondo un tracciato che descrive tre cerchi l'uno vicino all'altro
    • (metr.) una delle due parti in cui talora è divisa la sirima della canzone
    • il terzo periodo della stanza della ballata
    • nel tennis, colpo vibrato alla palla con la faccia esterna della racchetta
    • (musica) danza di andamento mosso, diffusa nei setc. xvi e xvii in gran parte dell'europa occidentale
    • direzione verso cui si va, ci si volge: partì alla volta di milano; venivano alla nostra volta, verso di noi
    • (figurato) momento in cui a qualcuno tocca di fare qualcosa; turno: entrerai quando sarà la tua volta ; egli confermò, a sua volta, che sarebbe venuto
    • occasione, circostanza propizia: verrà presto anche la tua volta ; ogni cosa a sua volta , al momento opportuno
    • una volta per sempre, una volta per tutte, riferito a cosa detta, stabilita in modo definitivo, per sempre ' una volta che, (familiare) dal momento che, giacché: una volta che lo sa, perché continua a far finta di nulla?
    • tutto in una volta, tutto insieme
    • una volta, un tempo, nel passato: c'era una volta. .., inizio tradizionale delle fiabe
    • volta per volta, di volta in volta, un po' per volta, a gradi, a più riprese, via via, caso per caso
    • uno, due per volta, uno, due alla volta, con valore distributivo
    • a volte, certe volte, delle volte, talora, talvolta; molte, tante volte, spesso; poche, rare volte, raramente
    • (estensione) tempo, momento in cui avviene o è avvenuto un fatto; occasione, circostanza: ti ricordi quella volta? ; questa volta sono stato fortunato ; per questa volta ti perdono ; la prossima volta verremo con voi ; è la prima e l'ultima volta che faccio questo ; tutte le volte che lo vedo mi dice le stesse cose ; una volta o l'altra dovrà accadere, prima o poi
    • una (buona) volta, una volta tanto, in frasi esclamative, per esprimere impazienza, fastidio e simile: sta' zitto una buona volta! ; obbedisci una volta tanto!
    • preceduto da un numerale, indica ripetizione (anche in usi iperb.): tre volte tre fa nove ; gliel'ho detto cento, mille volte!.
(2) singolare femminile
    • a volta, si dice di costruzione a forma di volta: tomba a volta. dim. volticella, voltina accr. voltone (m.)
    • (achitettura) copertura a superficie curva di un edificio o di un ambiente, costituita da una struttura muraria compresa tra una superficie concava interna (intradosso) e la corrispondente superficie convessa esterna (estradosso); anche, la sola superficie concava interna: volta a botte, a costoloni, a vela, a crociera; la volta della cappella sistina fu affrescata da michelangelo
    • (estensione) nome generico di cose a forma di volta: la volta del cielo
    • in anatomia: volta palatina, l'arco costituito dal palato duro; volta cranica, la parte superiore del cranio osseo; volta plantare, l'incavo della pianta del piede
    • (termine antico) cantina: con pozzi d'acque freschissime e con volte di preziosi vini (boccaccio dec. i, introduzione).
(3) singolare maschile invariabile (forma antica) volt.

Termini della lingua italiana collegati: acrobazia, avvicendamento, cambiamento, ... consulta tutti i sinonimi di volta.


Novità: ricerca direttamente dal browser > installa l' estensione per Chrome