Definizioni di arte

sillabe: àr|te | pronuncia: /ˈarte/

singolare femminile
    • arte magiche, sortilegi, incantesimi
    • arte militare, quella che applica i principi della scienza della guerra
    • attività umana che si compie con l'ingegno e secondo regole dettate dall'esperienza e dallo studio
    • arti marziali, particolari tecniche di difesa personale, di origine orientale
    • arti liberali, anticamente, le attività di ordine intellettuale (degne dell'uomo libero); arti meccaniche (o manuali), anticamente, i mestieri
    • arti figurative, belle arti, pittura, scultura e architettura; usato assolutamente al singolare: mostra d' arte; museo d'arte moderna; storia dell'arte
    • arte povera, movimento artistico nato intorno alla metà degli anni sessanta, che mira a ridurre ai minimi termini il segno espressivo, in modo da avvicinarlo il più possibile all'essenzialità del suo archetipo; in pittura e in scultura privilegia l'impiego di materiali poveri come la carta, gli stracci, il legno etc.
    • arte pura, libera da tesi o scopi morali, sociali, pratici
    • attività umana volta a creare opere a cui si riconosce un valore estetico, per mezzo di forme, colori, parole o suoni: l'arte della scultura, della pittura, della poesia, della musica; un'opera d'arte
    • arti maggiori, tradizionalmente, pittura, scultura e architettura; arti minori, l'oreficeria, la miniatura, la ceramica etc.
    • arte applicata, ogni forma d'arte che si proponga fini pratici, come l'abbellimento di oggetti di uso quotidiano
    • arte sacra, che crea opere di soggetto religioso
    • il complesso delle opere artistiche prodotte in una determinata epoca: l'arte greca, romana, medievale, rinascimentale etc.
    • chierico che porta la croce e le insegne del vescovo in processione
    • l'insieme delle tecniche e l'attività propria di chi interpreta opere teatrali e cinematografiche o si esibisce in altre forme di spettacolo: arte drammatica, lirica, cinematografica, teatrale; l'arte del circo
    • in arte, espressione che introduce pseudonimi usati in ambito professionale dalla gente dello spettacolo: antonio de curtis, in arte totò
    • figlio d'arte, figlio di attori che continua l'attività dei genitori; si dice anche in relazione ad altre arti o, scherzosamente, con riferimento a mestieri, professioni non artistiche
    • nome d'arte, pseudonimo scelto da un attore, da un cantante e simile
    • la settima arte, il cinema
    • ad arte, di proposito; anche, con subdola abilità: diffondere ad arte voci allarmistiche
    • (estensione) capacità, abilità: ha l'arte di farsi apprezzare
    • inganno, raggiro: con le sue arti è riuscito ad accalappiarmi
    • nel medioevo, corporazione professionale: dante era iscritto all'arte dei medici e degli speziali.

Termini della lingua italiana collegati: attività, mestiere, professione, ... consulta tutti i sinonimi di arte.


Novità: ricerca direttamente dal browser > installa l' estensione per Chrome