Definizioni di banco

sillabe: bàn|co | pronuncia: /ˈbanko/

(1) singolare maschile [plurale -chi]
    • mobile a forma di sedile, generalmente in legno, di varia foggia e con vari complementi a seconda degli usi a cui è destinato: banco di scuola, di chiesa; banchi dei deputati, seggi del parlamento; banco degli imputati, dove siede chi è imputato in un processo
    • roba (di) sotto banco, merce tenuta nascosta per i clienti di riguardo; sotto banco, (figurato) di nascosto. dim. banchetto, banchino accr. bancone pegg. bancaccio
    • prodotti di banco, quelli che in farmacia si possono acquistare senza ricetta medica
    • mobile a forma di tavolo allungato che negli esercizi commerciali separa i venditori dai compratori, a volte con vetrine per l'esposizione della merce: vendere al banco; il banco del bar
    • tavolo di lavoro in alcune attività artigianali: banco da falegname, da meccanico
    • banco di prova, impianto per il collaudo di macchine o strumenti; anche in usi figurato: la votazione costituì un vero banco di prova per il governo
(2) singolare maschile [plurale -chi]
    • azienda di credito, banca; si usa oggi esclusivamente nella denominazione di alcune banche: banco di napo li; banco di sicilia
    • banco lotto, ricevitoria del lotto; botteghino
    • (estensione) il giocatore stesso
    • tenere banco, (figurato) guidare, animare una discussione, una riunione e simile
    • nei giochi d'azzardo, la posta dichiarata dal giocatore che conduce e amministra il gioco, ricevendo le puntate e pagando le vincite: tenere, avere il banco

Termini della lingua italiana collegati: bancone, cassa, panca, ... consulta tutti i sinonimi di banco.


Novità: ricerca direttamente dal browser > installa l' estensione per Chrome