Definizioni di calendario

sillabe: ca|len|dà|rio | pronuncia: /kalenˈdarjo/

singolare maschile
    • sistema di suddivisione del tempo in periodi costanti (anno, mese, giorno), stabiliti in base alla durata di determinati cicli astronomici: calendario lunare, basato sul moto della luna; calendario solare, basato sul passaggio del sole da uno stesso equinozio
    • calendario giuliano, calendario solare riformato da giulio cesare, di 365 giorni e\n 6 ore; calendario gregoriano, quello ulteriormente riformato da papa gregorio xiii nel 1582, che introdusse l'anno bisestile ed è ora vigente nella maggioranza dei paesi del mondo
    • tabella o fascicolo in cui sono segnati in ordine progressivo i giorni dell'anno, suddivisi in mesi e settimane, distinti in lavorativi e festivi e con l'aggiunta, per solito, di altre indicazioni (sorgere e tramontare del sole, fase lunare, santo del giorno etc.)
    • calendario civile, religioso, quelli che indicano rispettivamente le feste riconosciute dallo stato e dalla chiesa
    • programma di attività, lavorative o ricreative, ordinate in rapporto ai giorni dell'anno in cui hanno luogo: calendario agricolo, venatorio, giudiziario ' calendario scolastico, quello in cui sono segnati i giorni di scuola, di vacanza e di esame
    • calendario sportivo, elenco delle manifestazioni sportive con la data e la località in cui si dovranno svolgere.

Termini della lingua italiana collegati: cartellone, programma, agenda, ... consulta tutti i sinonimi di calendario.


Novità: ricerca direttamente dal browser > installa l' estensione per Chrome