Definizioni di calibro

sillabe: cà|li|bro | pronuncia: /ˈkalibro/

singolare maschile
    • strumento di precisione che si usa per misurare e controllare le dimensioni esterne e interne di pezzi meccanici relativamente piccoli: calibro a corsoio, a forcella, ad anello
    • diametro interno della canna di un'arma da fuoco, espresso generalmente in millimetri o in centesimi di pollice a cui si fa riferimento per classificare le armi stesse e i proiettili che utilizzano; per estensione, la bocca da fuoco: cannone calibro 210; pistola calibro\n 9; piccoli, medi, grossi calibri
    • (figurato) grossezza, valore, livello: due atleti dello stesso calibro; un errore di quel calibro non è ammissibile
    • un medio, un grosso calibro, (estensione) un personaggio di media, grande importanza.

Termini della lingua italiana collegati: capacità, grado, levatura, ... consulta tutti i sinonimi di calibro.


Novità: ricerca direttamente dal browser > installa l' estensione per Chrome