Definizioni di canto

sillabe: càn|to | pronuncia: /ˈkanto/

(1) singolare maschile
    • (musica) stile, tradizione particolare di musica vocale: canto ambrosiano, gregoriano; canto liturgico
    • (estensione) l'arte, la tecnica del cantare: studiare canto; maestro, scuola di canto; bel canto, belcanto
    • emissione di suoni musicali modulati dalla voce umana: canto melodioso, triste; canto sommesso, spiegato; canto di gioia, di guerra; i canti della montagna
    • canto del cigno, (figurato) l'ultima grande opera o impresa di qualcuno
    • (estensione) verso musicalmente modulato emesso dagli uccelli e da taluni animali: il canto dell'usignolo; il canto delle rane, dei grilli
    • levarsi al canto del gallo, (figurato) all'alba
    • suono di uno strumento musicale; rumore gradevole che viene da elementi naturali o da oggetti: il canto di un violino; il canto del mare tra gli scogli
    • fare una prova, un tentativo (anche assolutamente): proviamo a entrare; provare non costa niente
    • provaci!, si dice in tono di minaccia a chi mostra di voler fare qualcosa che non ci è gradita
    • componimento poetico destinato a essere cantato: canto carnascialesco
    • ciascuna delle parti componenti un poema o una cantica: il settimo canto dell'«orlando furioso» il sesto canto del «purgatorio ».
    • poesia lirica: i «canti» di leopardi
(2) singolare maschile
    • angolo formato, all'interno o all'esterno, da due muri che s'incontrano: il canto di una stanza, di una strada ' gettare in un canto, (figurato) mettere da parte, trascurare. dim. cantuccio
    • da un canto, da una parte
    • d'altro canto, d'altra parte
    • parte, lato
    • dal canto mio, per quanto mi riguarda; a mia volta.

Termini della lingua italiana collegati: aria, arietta, cantata, ... consulta tutti i sinonimi di canto.


Novità: ricerca direttamente dal browser > installa l' estensione per Chrome