Definizioni di carcere

sillabe: càr|ce|re | pronuncia: /ˈkarʧere/

singolare maschile [letteralmente anche femminile; plurale le carceri]
    • detenzione: condannare a dieci anni di carcere
    • stabilimento in cui è rinchiuso chi è condannato alla privazione della libertà personale o è colpito da mandato di cattura in attesa del giudizio (è usato anche al plurale con valore di singolare): mettere, rinchiudere in carcere; evadere dal carcere; tradurre qualcuno alle carceri; carcere di massima sicurezza, per detenuti molto pericolosi, costruito in modo da rendere impossibili le evasioni
    • (estensione) luogo chiuso, opprimente: la casa è diventata un carcere per lei
    • il carcere corporeo, (letteralmente) il corpo, come prigione dell'anima.

Termini della lingua italiana collegati: casa, pena, ... consulta tutti i sinonimi di carcere.


Novità: ricerca direttamente dal browser > installa l' estensione per Chrome