Definizioni di cartuccia

sillabe: car|tùc|cia | pronuncia: /karˈtutʧa/

(1) singolare femminile [plurale -ce] (non comunemente) pezzetto di carta | carta da gioco di poco valore.
(2) singolare femminile [plurale -ce]
    • mezza cartuccia, (figurato) uomo fisicamente o culturalmente o moralmente da poco
    • sparare tutte le cartucce, (figurato) ricorrere a tutti i mezzi a disposizione
    • sparare l'ultima cartuccia, (figurato) ricorrere a un espediente estremo, utilizzare le ultime risorse
    • cilindro di metallo o di cartone che contiene la carica e il proiettile o i pallini delle armi da fuoco portatili
    • tipo particolare di filtro dell'olio per motori a combustione interna alternativi: cartuccia dell'olio, dell'aria
    • contenitore di inchiostro con cui si alimentano le penne stilografiche prive di serbatoio
    • contenitore d'inchiostro per alimentare stampanti laser o a getto d'inchiostro, macchine fotocopiatrici e simile
    • partecipazione attiva, a titolo volontario, a un'organizzazione politica o sindacale; anche, l'insieme degli attivisti: mobilitare l'attivismo.
    • (inform.) nastro magnetico montato in un contenitore plastico, di aspetto simile a una cassetta di registrazione, usato come memoria secondaria soprattutto per operazioni di backup.

Termini della lingua italiana collegati: colpo, munizione, pallottola, ... consulta tutti i sinonimi di cartuccia.


Novità: ricerca direttamente dal browser > installa l' estensione per Chrome