Definizioni di comunicazione

sillabe: co|mu|ni|ca|zió|ne | pronuncia: /komunikatˈtsjone/

singolare femminile
    • il comunicare, ciò che si comunica: comunicazione di notizie, di idee; comunicazione telegrafica, radiofonica; la comunicazione del moto; mezzi di comunicazione di massa, mass media; comunicazione d'impresa, attività di un'impresa volta a stabilire e a mantenere il contatto col pubblico (attraverso la pubblicità, le sponsorizzazioni etc.), in modo da tenere viva l'attenzione sul suo marchio
    • relazione, in genere piuttosto breve, su un argomento scientifico presentata in un congresso
    • avviso con cui si comunica qualcosa: inviare una comunicazione a tutto il personale
    • (estensione) contatto che permette di comunicare: essere, mettersi in comunicazione; interrompere una comunicazione telefonica
    • specialmente plurale insieme di strutture, impianti, mezzi che stabiliscono un collegamento: comunicazioni terrestri, marittime, aeree ' vie di comunicazione, strade, ferrovie
    • mezzi di comunicazione, mezzi di trasporto
    • far sì che qualcosa non avvenga: evitare una sciagura
    • evitarsi verbo riflessivo fare in modo di non incontrarsi: i due ormai si evitano.
    • comunicazione giudiziaria, (diritto) termine con cui si chiamava un tempo l'informazione di garanzia
    • (termine antico) comunione eucaristica.

Termini della lingua italiana collegati: annuncio, avviso, circolare, ... consulta tutti i sinonimi di comunicazione.


Novità: ricerca direttamente dal browser > installa l' estensione per Chrome