Definizioni di derivazione

sillabe: de|ri|va|zió|ne | pronuncia: /derivatˈtsjone/

singolare femminile
    • il derivare, l'essere derivato
    • (linguistica) processo di formazione di una parola nuova da un'altra già esistente, mediante suffissi o prefissi (per esempio drogheria da droga; preavviso da avviso; imbrigliare da briglia)
    • in idraulica, prelievo da un bacino naturale o artificiale di acque da utilizzare per la produzione di energia elettrica, per irrigazione etc.; l'impianto stesso necessario al prelievo
    • nell'ippica, nel ciclismo e nel canottaggio, la lunghezza rispettivamente di un cavallo, di una bicicletta e di un'imbarcazione, che si prende come unità di misura approssimativa per valutare la distanza dei concorrenti: vincere per mezza, per una lunghezza; essere distaccato di tre lunghezze
    • (matematica) operazione del calcolare una derivata.

Termini della lingua italiana collegati: deviazione, diramazione, ramificazione, ... consulta tutti i sinonimi di derivazione.


Novità: ricerca direttamente dal browser > installa l' estensione per Chrome