Definizioni di esempio

sillabe: e|sèm|pio, e|sém|pio | pronuncia: /eˈzɛmpjo/, /eˈzempjo/

termine antico esemplo, essempio, essemplo, assempro, assemplo, singolare maschile
    • qualunque cosa o persona che possa essere presa come modello positivo o negativo e serva di guida, di ammaestramento: esempio di bontà, di viltà; seguire l'esempio di qualcuno; prendere qualcuno come esempio; prendere esempio da qualcuno; dare il buono, il cattivo esempio; questo ti serva (o ti sia) d'esempio
    • dietro l'esempio, sull'esempio di qualcuno, a sua imitazione
    • (termine antico) persona che posava da modello per pittori e scultori: come pintor che con essempro pinga (dante purg. xxxii, 67)
    • fatto, caso o frase che si cita per confermare un'affermazione o una regola, per chiarire un concetto, per attestare usi grammaticali o lessicali: dare, fare, portare un esempio; spiegarsi con un esempio; un dizionario ricco di esempi
    • per esempio (abbreviazione per es., p. es., per esempio), ad esempio (abbreviazione ad es., ad e.), formule usate per introdurre un esempio

Termini della lingua italiana collegati: campione, dimostrazione, esemplare, ... consulta tutti i sinonimi di esempio.


Novità: ricerca direttamente dal browser > installa l' estensione per Chrome