Definizioni di fibra

sillabe: fì|bra | pronuncia: /ˈfibra/

singolare femminile
    • (biologia, botanica) struttura allungata e filamentosa che è elemento costitutivo di numerosi tessuti animali e vegetali: fibre muscolari, nervose, collagene
    • fibre (tessili), sostanze filamentose capaci di fornire fili continui: fibre naturali, artificiali, sintetiche
    • fibre ottiche, filamenti di materiale trasparente che guidano la radiazione ottica lungo un tracciato definito, riproducendo all'uscita l'immagine raccolta all'entrata; si utilizzano specialmente nella costruzione di sistemi ottici
    • materiale simile al cartone, ma più robusto e impermeabile: valigia di fibra
    • (figurato letteralmente) elemento costitutivo: mi sono riconosciuto / una docile fibra / dell'universo (ungaretti); le più intime fibre dell'animo, i sentimenti più profondi
    • in geometria: angolo retto, quello di 90 gradi; parallelogrammo retto, rettangolo; prisma retto, in cui le facce laterali sono perpendicolari alle basi
    • (termine antico) vena: non ho medolla in osso o sangue in fibra (petrarca canz. cxcviii, 5).

Termini della lingua italiana collegati: fibrilla, filamento, filo, ... consulta tutti i sinonimi di fibra.


Novità: ricerca direttamente dal browser > installa l' estensione per Chrome