Definizioni di fisso

sillabe: fìs|so | pronuncia: /ˈfisso/

aggettivo
    • luce fissa, che non è tremula
    • idea fissa, chiodo fisso, pensiero costante; ossessione, mania
    • occhi fissi, sguardo fisso (nel vuoto), immobile e senza espressione
    • (estensione) che non si muove o che non può essere mosso; fermo, stabile (anche figurato): essere, stare fisso in un punto; vetri fissi; disco fisso, hard disk; avere fisso nell'animo un ricordo
    • detto dello sguardo, intensamente concentrato su un determinato oggetto: avere, tenere lo sguardo fisso su qualcosa, qualcuno
    • stelle fisse, che sembrano conservare sempre la stessa posizione sulla volta celeste
    • (non comunemente) fitto, confitto: un chiodo fisso in un legno
    • costante, abituale: cliente fisso; essere senza fissa dimora, non risiedere stabilmente in un luogo; la popolazione fissa di un paese, che vi risiede abitualmente
    • che non varia, che non può essere variato; stabile: prezzo, compenso fisso; costo fisso (di produzione), che non varia col variare della quantità prodotta; capitale fisso, che è investito permanentemente nell'azienda; cambi fissi, regime di scambio tra monete basato su parità dichiarate
    • (letteralmente) intento, attento: ad ascoltarli er'io del tutto fisso (dante infemminile xxx, 130)
    • muscoli protagonisti, (medicina) quelli la cui contrazione provoca un determinato movimento (a molti di essi si contrappone un muscolo antagonista).
    • (regionale) fitto: una tela fissa avverbio fissamente: guardare fisso § fissamente avverbio con fissità: osservare, pensare fissamente.

Termini della lingua italiana collegati: confitto, fermo, fissato, ... consulta tutti i sinonimi di fisso.


Novità: ricerca direttamente dal browser > installa l' estensione per Chrome