Definizioni di giustificare

sillabe: | pronuncia:

verbo transitivo [io giustìfico, tu giustìfichi etc.]
    • rendere giusto, far diventare legittimo o ammissibile ciò che altrimenti non lo sarebbe: un errore che si giustifica con l'inesperienza
    • riconoscere qualcuno privo di colpa, di responsabilità: ci sono motivi tali da giustificarlo
    • comprovare con documenti, documentare una fonte di un guadagno, una spesa e simile: giustificare le entrate, le uscite
    • (estensione) dimostrare la regolarità, provare la correttezza di qualcosa: giustificare un'assenza; giustificare la propria condotta
    • (antifr., eufem.) maledetto: questo benedetto treno arriva sempre in ritardo!.
    • in espressioni di rimprovero benevolo o anche affettuoso: benedetto figliolo! dovevi stare attento
    • in espressioni di lode, ringraziamento, felicità: sia benedetto il momento che ti incontrai; benedetta la terra che ti ha generato
    • (tip.) portare la composizione alla giustezza voluta
    • giustificarsi verbo riflessivo scusarsi, rendere ragione delle proprie azioni: giustificarsi per un ritardo, per una mancanza.

Termini della lingua italiana collegati: capire, scusare, ... consulta tutti i sinonimi di giustificare.


Novità: ricerca direttamente dal browser > installa l' estensione per Chrome