Definizioni di madre

sillabe: mà|dre | pronuncia: /ˈmadre/

termine antico matre, singolare femminile
    • madre di famiglia, che si dedica alla cura dei figli e della casa
    • essere una (seconda) madre per qualcuno, si dice di chi accudisce qualcuno volendogli bene come a un figlio; fare da madre a qualcuno, educarlo, aiutarlo a crescere con amore materno
    • usato come vocativo è di uso forma antica o letteralmente e viene sostituito nel linguaggio corrente da mamma
    • parente per parte di madre, in linea materna
    • donna che ha generato dei figli, considerata rispetto ai figli stessi: essere, divenire madre; la madre di due bimbi; essere orfano di madre; amore di madre
    • madre adottiva, la madre che ha adottato un figlio' aver succhiato qualcosa col latte della madre, (figurato) averla imparata fin dall'infanzia
    • la femmina di animali che ha generato dei figli
    • titolo che si dà alle suore professe o a quelle che rivestono nel convento una carica particolare: la madre badessa
    • ricevimento familiare pomeridiano in cui si beve il tè: essere invitato a un tè
    • tè danzante, trattenimento pomeridiano durante il quale si balla.
    • (figurato) causa, origine: la guerra è madre di lutti
    • matrice: ricevuta a madre e figlia
    • madre dell'aceto , massa gelatinosa, costituita da batteri acetificanti e altri microrganismi, che si sviluppa nell'aceto
    • dura madre, pia madre, (anatomia) denominazione di due delle tre meningi che avvolgono i centri nervosi, e precisamente della più esterna e della più interna aggettivo invariabile

Termini della lingua italiana collegati: fonte, mamma, ... consulta tutti i sinonimi di madre.


Novità: ricerca direttamente dal browser > installa l' estensione per Chrome