Definizioni di marmo

sillabe: màr|mo | pronuncia: /ˈmarmo/

letteralmente marmore [màr-mo-re], singolare maschile
    • essere di marmo, avere il cuore di marmo, (figurato) essere duro, insensibile
    • duro come il marmo, durissimo
    • freddo come il marmo, gelido
    • essere inciso, scolpito nel marmo, (figurato) si dice di avvenimento indimenticabile
    • restare di marmo, (figurato) stupefatto o impassibile
    • calcare cristallino di vario colore, più o meno venato, che deve la sua struttura a fenomeni di metamorfismo; genericamente, ogni tipo di roccia suscettibile di lucidatura, usato per rivestimenti e decorazioni: marmo di carrara, marmo rosso di verona; marmo levigato, grezzo, lavorato; blocco, statua di marmo
    • (estensione) oggetto artistico ottenuto dalla lavorazione del marmo; in particolare, scultura, tomba, lapide: i marmi del partenone; una raccolta di marmi greci.

Termini della lingua italiana collegati: lapide, monumento, statua, ... consulta tutti i sinonimi di marmo.


Novità: ricerca direttamente dal browser > installa l' estensione per Chrome